Crea sito

Galleria di saltoquantico | Teodorani_220409

Dopo una introduzione essenziale sulla formazione planetaria generata dai dischi protostellari vengono presentate le caratteristiche essenziali emerse dai 342 pianeti extrasolari scoperti fino ad oggi. Si discutono poi i principi di base che regolano il moto orbitale di un pianeta attorno alla sua stella e le condizioni sotto le quali questa dinamica – nel caso specifico dei pianeti extrasolari – può essere osservata e misurata dagli strumenti astronomici sia da Terra che dallo spazio. Si passa poi a presentare e a discutere in dettaglio le tecniche che maggiormente hanno consentito di scoprire pianeti extrasolari con metodi indiretti, con particolare riguardo alla tecnica spettroscopica nello studio dell'orbita stellare perturbata dal pianeta e alla tecnica fotometrica dei transiti quando l'osservatore è in grado di osservare un pianeta che eclissa la sua stella: a complemento della seconda tecnica vengono descritte le linee essenziali del programma di ricerca exo-planetaria previsto dal telescopio spaziale Kepler lanciato il 6 Marzo 2009. Si presentano poi altre tecniche tuttora utilizzate e/o programmate nell'immediato futuro, con particolare riguardo alle seguenti:: 1) microlensing gravitazionale; 2) astrometria ad altissima risoluzione angolare; 3) interferometria da Terra e dallo spazio; 4) coronografia stellare e spettroscopia infrarossa diretta dell'atmosfera planetaria, 5) spettroscopia radio ad alta risoluzione della riga MASER dell'acqua a 22 GHz per la ricerca di exo-pianeti di tipo Gioviano soggetti ad impatto cometario e di exo-pianeti di tipo terrestre con atmosfere di vapore acqueo. Sulla base dell’esistenza di una possibile “fascia di abitabilità” dei pianeti e della ben nota formula di Drake si illustrano poi le basi scientifiche della ricerca di vita intelligente nell’Universo, come possibile corollario della ricerca di pianeti extrasolari. A questo specifico proposito si illustra infine il Progetto S.E.T.T. (Search for Extraterrestrial Technology), basato sulla ricerca di grandi strutture artificiali orbitanti attorno ad altre stelle, utilizzando il metodo fotometrico dei transiti.

Pianeti di altri sistemi 22 04 09 - Massimo Teodorani
Pianeti di altri sistemi 22 04 09 - Massimo Teodorani
Pianeti di altri sistemi 22 04 09 - Massimo Teodorani
Pianeti di altri sistemi 22 04 09 - Massimo Teodorani
Pianeti di altri sistemi 22 04 09 - Massimo Teodorani
Pianeti di altri sistemi 22 04 09 - Massimo Teodorani
Pianeti di altri sistemi 22 04 09 - Massimo Teodorani
  • 1